Albo Pretorio on-line

Albo Pretorio on line

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

COMUNE DI MAMMOLA

CITTA’ METROPOLITANA DI REGGIO CALABRIA

Via Dante Alighieri

89045 Mammola

C.F. 00221370802

Tel. 0964.414025 – Fax 0964.414003

D.lgs. n. 33 del 14/03/2013

Amministrazione Trasparente

Imposta Unica Comunale

Imposta Unica Comunale Mammola

Gemellaggi

     mezdra       saint

Fotogallery

borgo antico

RSS di - ANSA.it

Notizie non disponibili

Soddisfazione dell'utenza

soddisfazione utenza

Gare Telematiche

Gare Appalti Telematici

PSA

Piano Strutturale Associato

Piano Mercato

Piano mercato settimanale

De.Co. Mammola

Denominazione comunale di origine - Mammola

Suap On-line

Accedi allo Sportello Suap del Comune

Amministrare condiviso

beni comuni

Fatturazione Elettronica

 Fatturazione Elettronica Comune di Mammola

CLICCA QUI' INFORMATIVA TARES

 

   INFORMATIVA TARES

 

Con l’art. 14 del decreto legge 6 dicembre 2011, n. 201 convertito con la legge 22 dicembre 2011 n. 214, lo Stato ha stabilito l’istituzione del tributo comunale sui rifiuti e sui servizi (TARES), con decorrenza 1 gennaio 2013. Il tributo è dovuto da chiunque, persona fisica o giuridica, possieda, occupi o detenga a qualsiasi titolo locali o aree scoperte ad uso privato o pubblico a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani e assimilati.

Il Consiglio Comunale con deliberazione  n. 22 del 31/07/2013 ha approvato il Piano Economico – Finanziario e le Tariffe TARES.

La tariffa viene calcolata utilizzando il metodo normalizzato approvato con D.P.R. 158/1999, che prevede una quota fissa e una quota variabile per le utenze domestiche e non domestiche.

La parte fissa è volta a coprire le componenti essenziali del servizio (costi generali di gestione, costi per spazzamento strade, ecc.), mentre la parte variabile è rapportata alla quantità di rifiuti prodotti.

Le tariffe applicate coprono i costi del servizio di gestione rifiuti.

Per le utenze domestiche il conteggio tiene conto delle superfici occupate e del numero dei componenti il nucleo familiare. Sono previste tariffe differenti per i nuclei con 1, 2, 3, 4, 5 e 6 o più componenti.

Per le utenze non domestiche il conteggio tiene conto delle superfici dei locali occupati e della tipologia di attività svolta. Sono previste tariffe differenti per le diverse categorie di attività.

Sul tributo comunale sui rifiuti e sui servizi si applica il Tributo provinciale per l’esercizio delle funzioni di tutela, protezione, igiene ambientale, nella misura stabilita annualmente dalla Provincia di Reggio Calabria.

Alla tariffa si applica una maggiorazione pari allo 0,30 euro per metro quadrato che viene versata direttamente allo Stato con la terza ed ultima rata scadente il 16 dicembre 2013.

Al tributo saranno applicate le riduzioni, agevolazioni ed esclusioni eventualmente spettanti al contribuente, qualora siano previste dal regolamento per l’applicazione del tributo comunale sui rifiuti e sui servizi (TARES) approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 21 del 31/07/2013.

Per l’anno 2013 la TARES si paga in tre rate, con scadenza 31 ottobre, 30 novembre e 16 dicembre 2013 tramite Mod. F24 già compilati, recapitati al domicilio del contribuente a cura del Comune. Il Responsabile del Servizio Tributi  Dott.ssa Anna Maria Commisso

 

 

indietro
HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 3.666 secondi
Powered by Asmenet Calabria